Wednesday 15 april 3 15 /04 /Apr 21:54

I quartieri di Parigi sono 20, tutti con particolarità diverse e affascinati, ma attenzione ad alcune zone alle porte della capitale francese sono spesso pericolose e da evitare.


Quartiere de le Marais

Posizionato in un triangolo formato dal municipio, la piazza della bastiglia e la piaza della repubblica, il quartiere de le marais costituisce il cuore della parigi storica. Fu soprattutto la costruzione della place royale, oggi place des vosges, che fece decollare questo quartiere parigino. All’inizio del 20 secolo, il quartiere ebraico posizionato sulla rue des rosieres, accolse numerosi arrivanti dall’europa centrale, con i quali iniziarono l’attività di artigianato di confezione.Oggi è la comunità gay che si è installata nel marais.Questo quartiere è sempre stato ed è un luogo di divertimenti e di magnifiche passeggiate attraverso gli “hotel particulier” nelle piccole stradine e le boutique che sono fra l’altro sempre aperte la domenica.La visita del quartiere du marais è parte integrante dei viaggi organizzati a Parigi ed inevitabile tappa anche se ci si reca solo per il week end.

Quartiere de Saint Germain Des Pres

Nel quartiere di saint germain des pres,l'atmosfera è davvero particolare…Il quartiere di saint germain ha per origine un’importante abazia. Il borgo che si sviluppò intorno all’abazia diventò un importante centro del mondo letterario ed artistico…Ci si ritrova nei primi caffè che aprirono nel quartiere, per confrontare le proprie idee, discutere… membri del clero della ricca abazia ed artisti anticonformisti si confrontano…oggi è una delle zone più chic di parigi, dove prendere un aperitivo in una delle bellissime “terasses” dei caffè.

Il Quartiere Latino

Il quartiere latino a Parigi si trova nel cuore della città, il suo nome deriva dalla vocazione universitaria e dall’occupazione romana, che lasciò delle tracce importanti.Questo quartiere di Parigi è costituito da piccole stradine incrociate fra loro, facciate di case antiche, monumenti famosi come il pantheon, l’odeon, la sorbona, la chiesa sant severin, la piazza saint michel.Frequentato dagli studenti, visitato da turisti di tutto il mondo, apprezzato dai parigini, il quartiere latino a parigi non ha eguali fra le sue librerie, i piccoli ristoranti, i numerosi caffè tra cui i più vecchi di parigi come il procope, le discoteche di jazz, le boutique.Fra la senna e il val de grace, i giardini di luxembourg dove ci si ferma a leggere un libro o a prendere il sole, è sicuramente il quartiere più vivo e animato di Parigi.

Il quartiere dell’Ile de la Cite

E’ il cuore storico di parigi, dove si sono insediati i primi uomini nella preistoria poi la piccola città gallo romana di lutece. Nel medioevo l’ile de la cité è il cuore della città e concentra i poteri della più grande città d’europa.E’ un quartiere molto particolare e affascinante, dove passeggiando lungo la senna, ci si trova davanti alla magnifica notre dame e la sainte chapelle.

Il quartiere di Montmartre

"Montmartre", è un villaggio dentro Parigi ed un’immagine dei francesi conosciuta nel mondo intero. Questo quartiere ha saputo mantenere il suo aspetto originale perdendosi nelle sue piccole stradine, si percorrono passeggiate romantiche ed indimenticabili.Simbolo di un modo di vivere alla “boheme”, numerosi artisti trovarono rifugio a montmartre (picasso, van gogh.).La piazza dei tertre, sulla sommità a 130 metri d’altitudine, accoglie i pittori ed i caffè. La vista unica fa di montmartre uno dei quartieri più originali della capitale.Una cosa simpatica da fare, è seguire i passi di amelie poulain, il personaggio del film “il favoloso mondo di amelie” che fu girato proprio in questo quartiere.

IL quartiere Pigalle

Fra Opera e Montmartre, troviamo lo stupefacente quartiere di Pigalle: invaso dai turisti, frequentato dai nottambuli, visitato dai curiosi, questo quartiere di Parigi è il più cosmopolita.Deve il suo nome ad un’artista scultore, Jean Baptiste Pigalle, nel XVIII secolo, maestro nell’arte dei busti.Il quartiere divenne particolarmente importante nella vita artistica parigina verso il 1860: luogo di feste, ritrovo di tutta la Parigi artistica, pittori, scrittori, giornalisti e belle signore senza troppi limiti! E’ l’inizio dei caffè e dei cabaret: il Teatro le Chat Noir, la Boule Noire e soprattutto l’immancabile Moulin Rouge di Parigi! Sosta imperdibile durante una vacanza a Parigi!Quartiere della notte e dei piaceri, i sex-shops s’installano nel quartiere, le discoteche attirano sempre più, come per esmpio l’Elysée Montmartre, i Bains Douches, la Cigale.Questo quartiere a luci rosse a Pargi è ormai un luogo mitico per i nottambuli parigini ma anche per i turisti.

Di Gi - Pubblicato in : Aprile 2009
Scrivi un commento - Vedi 0 commenti
Torna alla home

Presentazione

Calendario

September 2014
M T W T F S S
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30          
<< < > >>

Crea un Blog

 
Crea un blog gratis su over-blog.com - Contatti - C.G.U. - Remunerazione in diritti d'autore - Segnala abusi - Articoli più commentati